Chi siamo

Chi siamo non credo che sia così importante, potremmo definirci un gruppo di persone che cercano di impegnarsi, senza alcun fine di lucro, per una informazione libera senza censure e senza una “normalizzazione” dei contenuti, cosa che purtroppo è pane quotidiano per i media Italiani.

Ma parliamo di Morsus… è un blog, non un giornale, quindi non ha pretese di sostituirsi ad altre testate giornalistiche da cui spesso riporta articoli; è un punto di incontro per le persone curiose, aperte di mentalità; è un rifugio per quel’informazione più bistrattata, ignorata e messa in un angolo perchè scomoda o reputata troppo “fantasiosa”.

Morsus nasce dall’idea che non può esistere una informazione  imparziale, oggettiva come del resto non può esistere neanche una verità oggettiva.
Ogni qualvolta si sceglie una singola parola da scrivere, la più banale che sia,  si sta esprimendo il proprio giudizio.

Il nome Morsus è una parola latina (lingua a noi tanto cara) ed indica proprio l’atto del mordere, una stretta ed è proprio ciò che che questo sito si prefigge di fare: attaccare e mordere la disinformazione e la “verità ufficiale” qualora sia falsata e plasmata per interessi dei “soliti noti”.

Siccome crediamo fortemente che le persone hanno un debole per la verità e la sua ricerca non è altro che un proprio percorso interiore, Morsus riporta quelle notizie utili secondo il nostro giudizio, a comprendere la realtà che ci è davanti, notizie che guardacaso sono sempre quelle meno enfatizzate o addirittura maldestramente nascoste dai media mainstream.

Alcuni articoli potranno sembrare “esotici” ad alcuni, potranno essere additati di complottismo o sottoposti a qualsivoglia etichetta, tutto ciò credo che ci riempirà di orgoglio se sarà servito a smuovere qualcosa nelle coscienze dei nostri lettori.

Tutti i nostri articoli, sia presi da altre fonti che scritti da noi stessi, sono sottoposti ad una fase di fact-checking cercando di evitare di scivolare in informazioni manipolate o fasulle di cui la rete è piena (cosa del resto che accade spesso su giornali blasonati che raramente mostrano poi l’umiltà di aggiustare il tiro).

Siccome non abbiamo giornalisti pagati per fare indagini, nè reporter in zone di guerra, cercheremo di fare il nostro meglio per fare una informazione “smart” che possa avere una certa utilità nella vita di tutti noi tralasciando il chiacchiericcio ed il gossip che spesso è utilizzato come elemento di distazione.

Speriamo che questo sito possa esservi da stimolo nel crearvi una vostra chiave di lettura del mondo che vi circonda e se avete qualcosa da dire, da raccontare contattateci perchè Morsus vuole essere uno strumento a disposizione di tutti e si basa su un concetto di collaborazione e condivisione.

Inline
Inline
Vai alla barra degli strumenti