Pizzarotti sospeso da M5S. “Trasparenza primo dovere”. Lui: “Vi chiamo da mesi”

Federico Pizzarotti è stato sospeso dal MoVimento 5 Stelle. A darne la notizia è lo stesso blog di Beppe Grillo.

“La trasparenza è il primo dovere degli amministratori e dei portavoce del MoVimento 5 Stelle. Solo ieri si è avuto notizia a mezzo stampa dell’avviso di garanzia ricevuto, ma il sindaco ne era al corrente da mesi. Nonostante la richiesta, inoltrata da ieri e a più riprese, di avere copia dell’avviso di garanzia e di tutti i documenti connessi alla vicenda per chiudere l’istruttoria avviata in ossequio al principio di trasparenza e già utilizzato in casi simili o analoghi, non è giunto alcun documento. Preso atto della totale mancanza di trasparenza in corso da mesi, nell’impossibilità di una valutazione approfondita ed oggettiva dei documenti e per tutelare il nome e l’onorabilità del MoVimento 5 Stelle si è proceduto alla sospensione. Non si attendono le sentenze per dare un giudizio politico”.

Pizzarotti ha replicato con un post dalla sua pagina Facebook:

“Mesi che Parma chiede chiarimenti, privati e anche pubblici. Totalmente ignorati. Parlate addirittura di trasparenza. E questa sarebbe trasparenza?”.

Pizzarotti racconta di aver ricevuto ieri un messaggio da “una mail anonima che si presenta come staff di Beppe Grillo”, che gli chiede di inviare “copia dell’avviso di garanzia ricevuta e di tutti i documenti connessi alla vicenda”.

“Ti preghiamo di farcelo pervenire entro domattina in modo da poter chiudere al più presto l’istruttoria avviata in ossequio ai codici di comportamento del Movimento cinque stelle”.

Ma lui sottolinea: “A una mail anonima non fornisco nessun documento” soprattutto quando c’è “un’indagine in corso”. E accusa ancora:

“Voi da mesi non rispondete alle mail su cui chiediamo chiarimenti in merito alla situazione del nostro consiglio comunale”.

La notizia è stata seguita da diversi commenti su Twitter, molti ironici, pro-Pizzarotti, che accusano il M5S di aver proceduto con l’ennesima purga.

Emiliano Barbaini ‏@flinx15 dice:

Al di là dello scontro ideologico, lo sapete cari #m5s che se eliminate #Pizzarotti vi condannate al l’estinzione? È questo che volete?

Graziana Colaianni ‏@gracolaianni:

Spero che a questo punto #Pizzarotti racconti come funziona la setta del m5s. #doppiamoralea5stelle.

Fabrizio Rondolino ‏@frondolino:

Kim Casaleggio II ha deciso, e senza neppure chiedere a Travaglio #Pizzarotti.

Matteo Pucciarelli ‏@il_pucciarelli:

Più che “Rosseau” il sistema operativo andava chiamato “Robespierre” #Pizzarotti.

Maurizio Sia ‏@mauriziosia:

Il #M5S sospende #Pizzarotti reo di pensare con la sua testa. L’olio di ricino tornerà di moda.

Carlo Tecce ‏@TecceCarlo:

#Pizzarotti sospeso dal #M5S Doppia morale, unica strategia politica: punire chi dissente.

Fonte: wallstreetitalia.com

Lascia un commento

wpDiscuz
Inline
Inline
Vai alla barra degli strumenti